Storie di Juve

Juventus-Argentinos Juniors, 6 a 4 dopo i calci di rigore

Una delle finali di Coppa Intercontinentale più belle di sempre decisa per la prima volta nella sua storia ai calci di rigore, con in mezzo una magia di Le Roi, ancora oggi ricordata tra le più incredibili mai accadute su un campo di calcio. E’ l’8 dicembre del 1985 e quella che va in scena… Continue reading Juventus-Argentinos Juniors, 6 a 4 dopo i calci di rigore

#JuveFinanza

Un’azienda chiamata Juventus | Intervista ad Alessandro Protasi

La quotazione in borsa del titolo Juventus e come la finanza può influire in maniera positiva o negativa nel mondo del calcio. Abbiamo avuto il piacere di scambiare quattro chiacchiere con un grande professionista del settore finanziario, Alessandro Protasi, con il quale si è dialogato in merito all’azienda Juventus. Di solito tendiamo a non considerare… Continue reading Un’azienda chiamata Juventus | Intervista ad Alessandro Protasi

Storie di Juve

Roberto Baggio, il fenomeno che mise d’accordo tutti, tranne i suoi allenatori

L’eleganza di “Raffaello” che ancora oggi viene accostata al suo stile di gioco, e che permise al “Divin Codino” di diventare uno dei migliori giocatori della storia del calcio mondiale. Abbiamo già ampiamente discusso di cosa sia il talento e di quanto sia difficile, per chi non ne possiede l’incantesimo, comprenderlo, apprezzarlo e metterlo nelle… Continue reading Roberto Baggio, il fenomeno che mise d’accordo tutti, tranne i suoi allenatori

#StorieDiJuve

Fabián O’Neill, la storia del talento che incantò Zinedine Zidane

Una parabola discendente e sfortunata del giocatore che trasse in inganno anche Luciano Moggi. Fabián Alberto O'Neill Dominguez nasce in Uruguay il 14 ottobre del 1973 a pochi mesi dal secondo colpo di stato avvenuto in giugno nel piccolo paese sudamericano. Cresce in una località dell’entroterra, “Paso de los Toros”, dove viene accudito dalla nonna… Continue reading Fabián O’Neill, la storia del talento che incantò Zinedine Zidane

#OUTSIDER

Autogestione bianconera

Vista l’impossibilità di trovare un degno successore di Allegri, i calciatori della Juventus organizzano la presa della Continassa, imprigionando Paratici che stava trattando con Zeman, dopo che Guardiola, Klopp e Pochettino gli avevano risposto “sticazzi che vengo a Torino”. Si decide la costituzione del Comitato Centrale col quale la classe pedatoria, rivendicando il possesso dei… Continue reading Autogestione bianconera

#OUTSIDER

(Mal)Educazione juventina

Il calcio è quello sport dove ventidue uomini corrono davanti ad un pallone e non sempre vince la Juventus (semicit.). Ieri sera, infatti, una splendida Atalanta, spietata e frizzante come il freddo di Bergamo, ha rifilato tre gol ad una Juve che già domenica aveva dato preoccupanti segnali di cedimento, determinando l’eliminazione dalla Coppa Italia.… Continue reading (Mal)Educazione juventina