Storie di Juve

Dino Zoff, l’addio al bianconero nella serata europea più triste

La finta di Magath su Bettega e quella terribile parabola senza senso. Più volte candidato al pallone d’oro (sfiorò la vittoria nel 1973) occupa la posizione 47 nella classifica dei migliori calciatori del XX secolo, secondo la rivista World Soccer. Nasce a Mariano del Friuli il 28 febbraio del 1942 da mamma Anna e papà… Continue reading Dino Zoff, l’addio al bianconero nella serata europea più triste

#OUTSIDER

La coppa: il sogno, il grande incubo

L’amarezza rassegnata di chi già aveva previsto tutto, i processi all’allenatore e ai giocatori, il ritorno mesto di chi era andato a Torino con una inconfessabile speranza. Poi i caroselli e le esultanze di quelli che attendono serate come questa per riscattare l’amarezza di un’intera stagione, le pontificazioni gongolate e soddisfatte, le lezioni su come… Continue reading La coppa: il sogno, il grande incubo

DomenicaNO.. il punto!

Dubbi, ansie, perplessità: ora o mai più

Signore e signori, è arrivato il mese infuocato, aprile. La bellissima notizia, già appresa e custodita da quel 12 marzo ormai entrato nell'olimpo dei ricordi a tinte bianconere, è che siamo dentro, siamo vivi, ce la giochiamo. La Coppa dalle grandi orecchie è li, "alla nostra portata", dopo che in molti non c'avevano quasi sperato… Continue reading Dubbi, ansie, perplessità: ora o mai più

#OUTSIDER

Algoritmi apocalittici (e integrali): quando la matematica dice che non vincerai la Champions.

Corone d’aglio, sale, corni, ferri di cavallo: buttate tutto, amici juventini, e rinunciate a qualsivoglia rituale apotropaico di sorta. Se avete visto Juve-Atletico con le stesse mutande dell’andata e se vi apprestate a indossare sempre le stesse anche in occasione delle prossime due sfide con l’Ajax, levate mano, mettetele in una bacinella con molta candeggina… Continue reading Algoritmi apocalittici (e integrali): quando la matematica dice che non vincerai la Champions.

DomenicaNO.. il punto!

Perchè amo QUESTA Juve

Premessa fondamentale: sono un tifoso. Mi piace scrivere, argomentare, ma sono un tifoso. Sono un tifoso e pure sfegatato, sportivo, arrabbiato quando serve, ma "malato" di questi colori e di questo magnifico sport. Serate come quelle di ieri, 12 marzo 2019, mi fanno amare il mio essere tifoso, quanto odiarlo al tempo stesso: ansia e… Continue reading Perchè amo QUESTA Juve

#OUTSIDER

This is Juve! Riflessioni adrenaliniche pre gara

Lo stomaco chiuso da giorni, insonnia, fame nervosa, sigarette accese e spente, rituali scaramantici, gesti ossessivi, ripetitivi, nel timore che anche un solo tassello fuori posto sconvolga quel sacro ordine dell’universo in una serata in cui l’allineamento dei pianeti è fondamentale per un esito tanto sperato quanto disperato. Tutti oggi ci sentiamo così e ci… Continue reading This is Juve! Riflessioni adrenaliniche pre gara

#OUTSIDER

Fino alla fame

Mercoledì a caldo ho fatto queste riflessioni: il ciclo di Allegri è finito a Cardiff, l’esito felice dell’anno scorso possibile solo perché il Napoli ha perso ciò che noi abbiamo vinto ecc. Certo, la fine è nella natura delle cose, questo non è più il calcio dei Ferguson e non sono più i tempi delle… Continue reading Fino alla fame