Nero Su BIanco

SUL FILO DEL RASOIO

Nulla è più bello dell’esser genitore. Eppure, tra i vari scompensi, tra le varie destabilizzanti responsabilità, c’è una domanda che assilla ogni poco equilibrato ‘genitore-ultrà’: “riuscirò a far diventare tifosa/o della MIA squadra mia/o figlia/o ??? Ai normali esseri umani viventi sul pianeta Terra questa, può comprensibilmente apparire come una solenne sciocchezza, ma per noi… Continue reading SUL FILO DEL RASOIO

Nero Su BIanco

Non sono tifoso juventino, sono juventino

La dipartita di Anastasi mi porta nuovamente a riflettere sulla Juventus e sulla sua unicità per me, come immagino possa essere anche per voi che vorrete leggermi.La storia di questo ragazzo del sud che ce l'ha fatta, che riesce a coronare il sogno bianconero di miriadi di suoi coetanei di ogni generazione ed epoca mi… Continue reading Non sono tifoso juventino, sono juventino

Nero Su BIanco

A ME GLI OCCHI PLEASE !

Il calcio è davvero meraviglioso. Osservi uno dei capolavori (tecnica, ironia e leggerezza) del Maestro Salvatore Giglio e tutto diventa chiaro, perlomeno nella tua testa. Poi, l’occhio dal sopracciglio abnormemente sollevato, fotografato da Giglio ti fa pensare ad un altro grande Maestro, Gigi Proietti ed uno dei suoi spettacoli più godibili. E poi pensi al… Continue reading A ME GLI OCCHI PLEASE !

Nero Su BIanco

EXTREMA RATIO … ANGUIS EVOCATIO. (la VERA vittoria PRIMA di inter – Juve).

Amo la Nazionale, ma sono davvero interminabili i fine settimana senza Juventus 🤦🏻‍♂️ ... diamoci ancora un w.e. di riflessione, poi ci sarà da correre. Vincere una partita è sempre possibile. Vincere un trofeo, è ben altra cosa. Vincere nel tempo, è assai difficile. Ma soprattutto “esserci”, star sempre lì a giocarsela, pur rischiando continue… Continue reading EXTREMA RATIO … ANGUIS EVOCATIO. (la VERA vittoria PRIMA di inter – Juve).

Nero Su BIanco

‘SARRISMO ed EVOLUZIONE’.

Sono nato nel 1967. La Juve la allenava Heriberto Herrera, poi ci furono Carniglia, Rabitti e Picchi, tre in due anni praticamente. L’arrivo di Čestmír Vycpáleck (sappiatelo voi giovani, parliamo dello zio del povero Zeman), mi vide scegliere la Juventus come squadra del cuore soprattutto ‘innamorandomi’ di Roberto Bettega, ma seguivo ancora poco e soprattutto,… Continue reading ‘SARRISMO ed EVOLUZIONE’.