I tre ruggiti del Leone

I 3 RUGGITI DEL LEONE – Risponde Franco Leonetti

L’exploit del Lione, ridimensiona la delusione dell’eliminazione per mano dei francesi, oppure mette Guardiola tra i bocciati stagionali come Sarri?

Nessun ridimensionamento dalla delusione, la Juve di Sarri era nettamente superiore ai francesi e avrebbe dovuto passare il turno. Sarri bocciatissimo, ha fallito l’obiettivo minimo del club in Champions, la sua Juventus ha giocato a ritmi bassi senza mai riuscire a cambiare passo e far valere la qualità tecnica, pungendo poco in avanti, segnando meno del dovuto e subendo un’infinità di reti. Credo che nessuno o pochissimi rimpiangeranno l’annata del Mister toscano. Una scelta errata sin dall’inizio, ora serve che la società sappia supportare al meglio Pirlo, portando a Torino giocatori giovani e di livello, per continuare a lavorare su un progetto nuovo e, speriamo, vincente.

***

Tra la miriade di nomi che vengono accostati alla Juve vi è Hector Bellerin, ex enfant prodige dei Gunners. Potrebbe essere un innesto di valore, oppure le sue ultime stagioni londinesi, unite ad un ginocchio rifatto ex novo, inducono a guardare verso altri esterni?

Bellerin, prima della rottura del crociato a gennaio 2019, era un ottimo prospetto seguito dalla Juventus. Il problema è che lo spagnolo non è stato più stato lo stesso dopo l’intervento, in questa stagione ha disputato solo 15 gare da titolare con l’Arsenal in Premier. Sinceramente credo servano giocatori sani, di sicuro rendimento, con tanta gamba e con pochissimi problemi fisici, la Juve negli ultimi anni ha avuto l’infermeria piena troppe volte, situazione che ha fortemente condizionato le prestazioni della squadra, soprattutto nella fase più importante della Champions.

***

Cosa ne penso dello staff che affiancherà Andrea Pirlo? C’è ancora spazio per la figura di Andreazzoli? L’Under 23 a chi verrà assegnata?

Lo staff di Pirlo, salvo problematiche dell’ultimo minuto, vedasi Hajduk Spalato che per liberare Tudor chiede soldi, sarà quello che gira tra le fonti d’informazione: Roberto Baronio (vice), Igor Tudor (collaboratore tecnico), Paolo Bertelli (preparatore atletico), Claudio Filippi (preparatore portieri) e Antonio Gagliardi (match analyst). Andreazzoli era una scelta importante per fare da vice al nuovo Mister, ma da quanto mi risulta, ha preferito continuare ad allenare in prima persona. La U23 sarà allenata da Lamberto Zauli, che già conosce l’ambiente Juve, avendo condotto quest’anno la Primavera bianconera.

Franco Leonetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...