Spazio PremierLeague

#SpazioPremierLeague

Matchweek 35, sorprese a non finire nel campionato più bello del mondo. Nonostante alcuni verdetti siano ormai scritti quali la retrocessione del Norwich City dopo essere tornati in Premier da un anno, il secondo posto del Manchester City o il titolo di campione a suon di record del Liverpool, ci sono molte carte ancora da scoprire nella zona Europa e per gli ultimi 2 slot che significheranno il tragico ritorno in Championship.

Partiamo con il derby del Nord di Londra tra le acerrime rivali Tottenham ed Arsenal, il primo giocato nel nuovissimo stadio degli Spurs, nonostante, causa covid19, i tifosi non abbiano potuto assistervi dal vivo. La vittoria per 2-1 con rete al minuto 81 di Toby Alderweireld premia gli uomini di Mourinho in una partita ricca di emozioni dove sono stati colpiti ben 4 legni, riaccendendo un filo di speranza per una posizione in Europa League per gli Spurs.

I colpi di scena però arrivano dalla zona Champions e dalla zona retrocessione: il Leicester cade rovinosamente in casa del Bornemouth perdendo 4-1. Il Chelsea viene umiliato dalla matricola Sheffield (3-0) con quest’ultimi che mantengono la settima posizione in classifica ad un punto da quel sesto posto che vorrebbe dire una storica qualificazione in Europa League. Chi doveva approfittare dei tonfi inaspettati di Leicester e Chelsea era il Man United, impegnato ad Old Trafford contro il Southampton nel Monday Night. I Saints, che non hanno più nulla da dire al campionato, vanno in casa dei Red Devils a giocare una partita di tutto rispetto strappando il pareggio al minuto 96, risultato che sa di beffa per lo United che già pregustava il terzo posto ed invece si trova ancora quinto.

Anche se lontano 4 punti dalla zona Champions non molla il Wolverhampton che abbatte senza appello il malcapitato Everton. Ecco la situazione della parte alta della classifica.

La bagarre non finisce perché la lotta per rimanere in Premier League è più che mai serrata. Al netto del già retrocesso Norwich, la trentacinquesima giornata ha visto tutte e 4 le squadre in lotta vincere e convincere, lasciando intendere che sarà una battaglia all’ultimo sangue. Abbiamo già parlato della clamorosa vittoria del Bornemouth contro il Leicester ma l’Aston Villa penultimo non è da meno e batte 2-0 il Crystal Palace. E, in una giornata in cui una delle 4 avrebbe potuto racimolare punti sulle altre, vediamo il West Ham abusare (4-0) del retrocesso Norwich ed il Watford ottenere una importante vittoria in rimonta contro il Newcastle (2-1) grazie ai due rigori del solito capitano Troy Deeney.

La giornata 36 è già alle porte, e le sorprese non mancheranno come abbiamo visto in questo incredibile riassunto di giornata, vi saluto con la situazione della zona retrocessione che, come vedrete, è tanto intricata quanto la zona Champions. Are you ready for the next game?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...