Spazio PremierLeague

#SpazioPremierLeague

Giornata 34, linea del traguardo sempre più vicina, con 4 giornate ancora da giocare la lotta Champions e quella per la salvezza diventano sempre più avvincenti.

Partiamo dal Liverpool vittorioso nel campo del Brighton con il ritorno al gol di Momo Salah, doppietta ed assist per il capitano Jordan Henderson. Finisce 3-1 per i Reds.

Manchester City che continua, dopo la sconfitta della scorsa giornata a Southampton, ad avere alti e bassi clamorosi. Stende in casa lo sfortunato Newcastle con un inequivocabile 5-0 confermandosi il miglior attacco del campionato. Il Chelsea, nel campo del Crystal Palace di Roy Hodgson, vince 3-2 in una partita molto combattuta e conquista il terzo posto in classifica. Questo a discapito del Leicester che non va oltre l’1-1 all’Emirates Stadium contro un Arsenal che, senza l’espulsione di Nketiah, intravedeva la vittoria; risultato che non serve a nessuna delle due squadre.

Il Manchester United, con il ritorno al gol di Pogba ed il solito binomio gol+assist di Bruno Fernandes, vince 3-0 nel campo dell’Aston Villa penultimo in classifica. I Red Devils sono la prima squadra della storia della Premier League a segnare 3 o più gol per quattro partite consecutive, coltivando sempre più il sogno Champions; trovandosi ora a – 1 dalla quarta posizione occupata dal Leicester e, con lo scontro diretto all’ultima giornata in casa delle Foxies da giocare, tutto è possibile.

Perde invece, quasi definitivamente, il treno per la Champions, il Wolverhampton, sconfitto dalla sempre più sorprendente “neo promossa” Sheffield. 1-0 per i padroni di casa con rete segnata nel recupero da John Egan. Ora lo Sheffield é ad un punto proprio dagli Wolves e può sognare l’Europa League. Rincorsa faticosa quella per l’Europa League anche per gli uomini di Mourinho; gli Spurs non riescono a passare il muro casalingo del Bornemouth e non vanno oltre lo 0-0.

Il punticino guadagnato dal Bornemouth tiene più che mai viva la lotta salvezza. Norwich sempre più a picco che con la sesta sconfitta consecutiva ormai sembra rassegnato alla retrocessione; 2-1 per il Watford padrone di casa che permette loro di respirare portandosi a +3 dal terz’ultimo posto e West Ham, sconfitto in casa dal Burnley, raggiunto a 31 punti. 4 squadre in 4 punti la dicono lunga sulle partite che ci aspettano da qui alla fine.

Anche la lotta per il titolo di capocannoniere continua ad essere avvincente con tutti i primi 4 della speciale classifica in gol in quest’ultima giornata come riportato nel recap di seguito.

Ed infine, come sempre, uno sguardo alla classifica ed un arrivederci alla prossima giornata. See you soon

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...