#PrecedentiBianconeri

Genoa-Juventus: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Dopo il successo di venerdì scorso contro l’Udinese, la Juve continua la sua corsa scudetto e stasera sarà impegnata nel secondo anticipo del 29mo turno  su un campo tradizionalmente difficile come il Ferraris di Genova, ospite della squadra dei Grifoni  allenata da Davide Nicola, reduce dal pareggio in rimonta in casa del Brescia di sabato. La squadra rossoblu naviga un punto sopra la zona retrocessione, a pari con i cugini doriani a quota 26 punti. E siccome prima scenderà in campo la Lazio, nostra prima inseguitrice a -4, avremo il vantaggio di sapere già il risultato della squadra di Inzaghi in questo pazzo martedì d’estate.  All’andata, il 30 ottobre 2019, successo in extremis per 2-1 (Bonucci e C.Ronaldo su rigore). Sfida all’origine in programma il 22 marzo. Ore 21,45, diretta Sky .Arbitro: Calvarese di Teramo. Assistenti: Preti-Tolfo. IV: Aureliano. Var: La Penna Avar: Alassio. 

I CONVOCATI

106113559_3256793391034107_1677118835170866212_o

Rispetto a venerdì, c’è il rientro dello squalificato Danilo in difesa, per il resto praticamente gli stessi. In porta potrebbe toccare a Buffon, fresco di rinnovo. Ancora nulla dei convocati dei padroni di casa.

I PRECEDENTI – Sono 52 le trasferte in serie A in casa dei Grifoni (più una in serie B), col bilancio che parla di 22 successi bianconeri (ultima il 4-2 del 26 agosto 2017), 11 pari (ultimo lo 0-0 dell’11 marzo 2012) e 19 affermazioni dei liguri (ultima il 2-0 del 17 marzo 2019). 83 i gol fatti, 68 quelli subiti. Due i precedenti alla decima di ritorno. tutti a Genova: il 20 marzo 1938 successo per 2-1, il 13 marzo 1994 pareggio per 1-1.

cr7_getty
L’esultanza sfrenata di CR7, che trasforma al 96′ il rigore che ci diede il successo all’andata

LA JUVE IN QUESTA DATA – Esistono solo due precedenti ufficiali in data 30 giugno per la Juve, e risalgono tutti al periodo pre e post bellico: nel 1935 successo per 3-1 in casa dell’MTK Hungaria in Coppa Europa Centrale, mentre nel 1946, nel campionato post bellico, vittoria per 3-0 a Livorno.

GLI EX – Tanti gli ex della partita: a partire dai pali, con Mattia Perin appena ritornato a gennaio in prestito, poi in difesa con Criscito, Masiello, Goldaniga (quest’ultimo utilizzato solo come pedina di scambi) e Cassata, a centrocampo con Sturaro ed in attacco con Favilli e Iago Falque. Nessun ex genoano tra i nostri.

961506090-115-kbGE--896x504@Gazzetta-Web
Stefano Sturaro ci segnò da ex nell’ultimo confronto in campionato, il 17 marzo 2019, che sancì la prima sconfitta in campionato della Juve, stanca dopo la rimontona con l’Atletico in Champions

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...