#PrecedentiBianconeri

Napoli-Juventus, finale Tim Cup: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Siamo giunti all’atto conclusivo di questa edizione della coppa Italia, durata ben 11 mesi: stasera all’Olimpico si troveranno la Juventus ed il Napoli, per una sfida emotivamente particolare per il nostro tecnico, che proprio ieri ha festeggiato il primo anno di insediamento sulla nostra panchina. Ci arriviamo dopo lo 0-0 al Milan di venerdì, e sarà la quinta finale nelle ultime sei edizioni, con l’unica interruzione dell’anno scorso. Dall’altra parte i partenopei di Gattuso sabato hanno pareggiato con l’Inter assicurandosi così il posto in finale dopo 6 anni. E’ la terza sfida stagionale con i partenopei: in campionato successo per 4-3 a Torino il 31 agosto 2019 e sconfitta per 2-1 a Napoli il 26 gennaio. Ore 21, diretta Rai 1. Arbitro: Doveri di Roma 1. Assistenti: Paganesi, Alassio. VAR: Calvarese AVAR: Schenone  

I CONVOCATI 

103373695_3218257391554374_3780897512726282019_o

Tutta la rosa sarà presente all’Olimpico, compresi i quattro assenti divenerdì, Chielini, Demiral, Ramsey ed Higuain, anche se solo il gallese potrebbe trovare spazio. Presenti anche i quattro Under 23 Muratore, Olivieri, Vrioni e Zanimacchia.

Questi i convocati di Gattuso nell’altro fronte:

Ci sarà anche lo squalificato Ospina, che ovviamente, resterà in tribuna. Convocato quindi il terzo portiere Idasiak. Presente anche l’infortunato Manolas, anche se è difficile possa giocae. Perdonato anche Lozano dopo il litigio col mister e la cacciata dall’allenamento.

I PRECEDENTI – La sfida si rinnova per la seconda volta in finale, dopo l’edizione 2012, quando il 20 maggio il Napoli vinse per 2-0 imponendo alla squadra di Conte l’unica sconfitta stagionale. La Juventus in generale, nelle finali secche col Napoli, è allergica: solo un successo nella Supercoippa Italiana 2012 a Pechino (4-2 dopo i supplementari) e due sconfitte, nella Supercoppa 1990 e 2014, oltre a quella nella finale già citata della coppa nazionale del 2012. L’ultimo scontro diretto in coppa Italia tra i due club risale alle semifinali dell’edizione 2017, con la Juve che ottenne l’accesso alla finale grazie al successo per 3-1 nella sfida d’andata e la sconfitta per 3-2 a Napoli.

download (18)
La festa del Napoli per la Coppa Italia 2012

LA JUVE IN QUESTA DATA – Esistono solo cinque precedenti ufficiali in data 17 giugno, l’ultimo dei quali nel 2001, con successo per 2-1 sull’Atalanta nell’ultima partita di Ancelotti sulla panchina bianconera. Nel 1973 l’unico precedente in Coppa Italia, col pareggio per 1-1 in casa dell’Inter nel girone finale. Nel 1962 pari casalingo col Ferencvaros (1-1) nella Mitropa Cup, nel 1951 6-2 interno all’Atalanta in serie A e nel1934 successo per 4-2 sul Teplitzer in Coppa Europa Centrale.

GLI EX – Ritroviamo da onorevole avversario Nando Llorente, che di finale giocò quella di Champions del 2015 con la Juve,oltre a quella di Supercoppa 2014 contro gli stessi partenopei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...