#PrecedentiBianconeri

Juventus-Milan TIM Cup:Presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Dopo 95 giorni riapre il calcio in Italia. E dopo 96 giorni da quel Juve-Inter, la squadra di Sarri torna in campo, sfidando allo Stadium il Milan di Stefano Pioli per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia, in programma all’origine giovedì 5 marzo. Una sorta di prologo alla ripresa del campionato che avverrà nel prossimo weekend. Si riparte dall’1-1 dell’andata, giocata il 13 febbraio scorso. Si ripetesse il risultato di allora, si andrebbe subito ai calci di rigore, senza disputare i tempi supplementari. Juve a caccia della finale numero 19 di questa coppa, in programma già mercoledì venturo. Ore 21, diretta Rai 1.Arbitro: Orsato di Schio (all’origine fu designato Rocchi). Assistenti: Mondin e Galetto. IV: Massa. Var:Aureliano. Avar: Vivenzi. 

download (16)
13 febbraio 2020: Ronaldo su rigore impatta il vantaggio milanista di Rebic. Si riparte da quì.

I CONVOCATI

104193477_3206628206050626_3986378827894898138_o

Per questo nuovo esordio-bis, Sarri non avrà a disposizione Chiellini, Demiral, Ramsey ed Higuain: convocati i 4 under 23 Muratore, Olivieri, Vrioni e Zanimacchia. Quindi De Ligt e Bonucci sarà la stessa coppia di difensori centrali prima dello stop, mentre davanti CR7 e Dybala avranno il ballottaggio tra Bernardeschi e Douglas Costa come partner nel tridente. In porta dovrebbe ripartire Buffon, con Szczesny che potrebbe tornare nell’eventuale finale o lunedì 22 a Bologna.

Per quanto riguarda Pioli, tre assenze pesanti per stasera: i tre squalificati Ibrahimovic, Hernandez e Castillejo, ai quali si è aggiunto l’infortunio di Musacchio. A Torino quindi con molti primavera ed un attacco sperimentale.

Portieri: Begovic, A. Donnarumma, G. Donnarumma.
Difensori: Calabria, Conti, Gabbia, Kjær, Laxalt, Romagnoli.
Centrocampisti: Bennacer, Biglia, Bonaventura, Brescianini, Çalhanoglu, Kessie, Krunic, Paquetá, Saelemaekers.
Attaccanti: Colombo, Leão, Maldini, Olzer, Rebic

 

I PRECEDENTI – Per quanto riguarda la Coppa Italia, sono 13 i precedenti casalinghi contro i rossoneri: sono sei vittorie (ultima il 2-1 del 25 gennaio 2017, quarti). 3 pari (ultimo il 2-2 del 20 marzo 2012, semifinali ritorno) e 4 successi rossoneri (utimo lo 0-1 del 19 giugno 1985, quarti di ritorno). Per quanto riguarda il ritorno delle semifinali, ci sono tre confronti col Milan, con un successo (1-0 il 14 aprile 1992) e due pareggi (1-1 il 6 febbraio 2002 e 2-2 ai supplementari il 20 marzo 2012): in tutti e tre i casi la Juve raggiunse poi la finale, perdendo però sempre l’atto conclusivo.

download (17)
Vucinic va a segno nei supplementari regalando la finale alla Juve: è il 20 marzo 2012.

COSI’ LA JUVE OGGI – Essendo ormai date al di fuori degli appuntamenti abituali, saranno sempre meno le gare ufficiali nelle prossime date. Però il 12 giugno ci sono cinque precedenti ufficiali, due proprio contro i rossoneri in Coppa Italia: l’ultima volta nel 1985 (0-0 a San Siro nell’andata dei quarti) e poi nel 1975 (ko per 1-0 nel girone finale, sempre a Milano). Altro precedente con l’Inter in casa nel 1977 in Coppa Italia (ko per 0-1) e poi due sfide in campionato a Bergamo (sconfitta per 2-1 nel 1955)ed in casa con la Fiorentina (2-2 nel 1932). Quindi nessuna vittoria ufficiale in questa data. Speriamo di sfatare questo tabù stasera stessa.

GLI EX – Giusto ricordare i tre ex storici, Leo Bonucci, Mattia De Sciglio e Gonzalo Higuain tra i bianconeri, mentre non ci sarà il grande ex Zlatan Ibrahimovic tra gli ospiti.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...