#PrecedentiBianconeri

Lione-Juventus UCL: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Mentre in Italia la vicenda coronavirus si fa sempre maledettamente più seria, la Juve, dopo il successo di Ferrara che le ha conservato la vetta del campionato, torna in campo per la fase ad eliminazione diretta della Champions: stasera sarà ospite del Lione nella serata che in pratica chiude l’andata degli ottavi di finale. La squadra allenata dall’ex romanista Rudi Garcia ha chiuso il girone G di Champions al secondo posto con 8 punti dietro al Lipsia. In campionato è solo settima con 37 punti, anche se è reduce dal successo per 2-0 in casa del Metz.  Ore 21, diretta Sky.

Referee: Jesús Gil Manzano (ESP)
Assistant Referee 1: Diego Barbero Sevilla (ESP)
Assistant Referee 2: Ángel Nevado Rodríguez (ESP)
Fourth Official: Guillermo Cuadra Fernández (ESP)
Video Assistant Referee: Juan Martínez Munuera (ESP)
Assistant Video Assistant Referee: Ricardo de Burgos Bengoetxea.(ESP)
UEFA Referee Observer: Hugh Dallas (SCO)
UEFA Delegate: Angelo Chetcuti (MLT)

I CONVOCATI

87817461_2942904239089692_8260422214264815616_o

Tutta la rosa al completo, eccetto il solo Demiral: Sarri  finalmente ritrova quasi tutti i suoi pezzi, compresi Khedira e Douglas Costa.

Questi invece gli uomini di Garcia:

  • PORTIERI: Lopes, Tatarusanu, Racioppi.
  • DIFENSORI: Dubois, Tete, Denayer, Marcelo, Andersen, Yanga-Mbiwa, Marcal.
  • CENTROCAMPISTI: Aouar, Caqueret, Tousart, Mendes, Lucas, Guimaraes.
  • ATTACCANTI: Terrier, Dembele, Cornet, Traore, Ekambi, Gouiri, Cherki.

indisponibili Kone, RafaelDepay, Solet e Reine-Adelaide, aggregato in prima squadra il baby Cherki in attacco.

I PRECEDENTI – Esistono solo due precedenti europei a Lione: tutti in tempi recenti e tutti conclusi col successo per 1-0: il primo il 3 aprile 2014 nell’andata dei quarti di Europa League (gol di Bonucci), il secondo il 18 ottobre 2016 nella fase a gironi di Champions League (gol di Cuadrado). L’ultima trasferta francese in Europa è invece la semifinale di Champions nel 2017 a Montecarlo, con successo per 2-0. Prima volta quindi in una fase ad eliminazione diretta di Champions con l’OL.

1951325-41021985-2560-1440
Buffon para un rigore a Lacazzette nella sfida del 18 ottobre 2016. 

CORSI E RICORSI STORICI – Dopo ben 9 anni si torna in campo il 26 febbraio: era il 2011 con sconfitta casalinga col Bologna per 0-2. Nel 2008 0-0 in un derby casalingo, l’anno prima 1-0 a Modena in serie B, nel 2006 3-1 interno al Lecce, nel 1995 successo per 1-0 in casa Sampdoria. Nessuna sfida i Champions nè in nessun’altra coppa europea. Solo una gara in Coppa Italia nel 1992, con successo ai supplementari in casa dell’Inter per 2-1. Su 18 gare, 9 vittorie, 5 pari e 4 sconfitte.

GLI EX – Tre anni intensi per Miralem Pjanic a Lione: dal giugno 2008 all’agosto 2011, prima del suo trasferimento alla Roma.

pjanic-lione-696x391

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...