Lavagna Tattica

Lavagna Tattica: Hellas Verona vs Juventus

Trasferta non facile per la nostra Juventus che questa sera, andrà a fare visita all’Hellas Verona altra sorpresa di questo campionato e in piena zona Europa League. La formazione scaligera, allena da Ivan Juric, scenderà in campo con un 3-4-2-1 che in fase di non possesso si trasformerà in un 5-4-1.

La loro fase di costruzione è abbastanza organizzata e inizia proprio dai 3 centrali difensivi che, cercano il più velocemente possibile uno dei due esterni di centrocampo che si allargano per ricevere il passaggio oppure servono uno dei due mediani che a sua volta, cerca il trequartista che viene incontro tra le linee o allarga verso uno tra Faraoni e Lazovic. Questa squadra gioca senza punte di ruolo per non dare punti di riferimento con Pessina e Zaccagni, abili ad inserirsi senza palla, ad agire sulla trequarti e la nostra retroguardia dovrà stare attenta anche al sinistro di Miguel Veloso sui calci piazzati.

Nella fase di non possesso, gli scaligeri tendono ad aggredire con intensità e aggressività con un pressing a uomo a tutto campo cercando l’anticipo anche da parte di uno dei centrali difensivi. Questo atteggiamento ovviamente porta dei rischi, numerosi cartellini e un notevole dispendio di energie che potrà favorirci specie nell’attacco alla profondità come avvenne all’andata.

Il giocatore rivelazione dell’Hellas è senza dubbio Sofyan Amrabat che tra 6 mesi giocherà nella Fiorentina. Il mediano marocchino, dotato di un ottima visione di gioco e abile nel recupero di palla per far ripartire i suoi, è un inamovibile di Juric che a precisa domanda su di lui disse: “Amrabat? Gioca finché non muore”.

Come domenica scorsa, mister Sarri dovrebbe ancora scegliere il 4-3-3 e questa volta l’unico ballottaggio che appare ancora aperto è quello tra Dybala e Higuain, con la Joya stavolta favorito, per giocare al fianco di Douglas Costa e Cristiano Ronaldo.

Salvatore Amato

Mattia Testarella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...