I tre ruggiti del Leone

I 3 RUGGITI DEL LEONE – Risponde Franco Leonetti

Non appena esce Dybala cala la qualità di palleggio in mezzo al campo e soffriamo un po’.
Impressione che abbiamo avuto anche in queste ultimissime partite con tridente schierato.
Può essere che i tre tenori nascondano alcune lacune attuali in mezzo al campo, jn particolare modo grazie al lavoro da “sarto” diun Paulo sempre più monstre…
Che ne pensi?

Dybala sta disputando una stagione incredibile per qualità, reti e apporto alla squadra. Con una continuità mai vista alla Juventus per efficacia e decisività. Il tridente può essere schierato con alcuni avversari e soprattutto quando il centrocampo regge è supporta i tre là davanti, Sarri lo sa benissimo, ecco perché vedremo questa conformazione ma non sempre, sarà fondamentale lo stato di forma e la crescita dei singoli e della squadra, con il recupero di tutti gli infortunati. Sotto l’aspetto tattico, per sfruttare al meglio i tre tenori, oltre ad una mediana granitica, contro l’Udinese hanno giocato due terzini di posizione e meno di spinta come Danilo e De Sciglio. Segno che gli equilibri tra i reparti sono basilari per supportare il tridente.

***

La Supercoppa Italiana si giocherà in Arabia Saudita.
Al di là della sacrosanta questione diplomatica, per l’assassinio del giornalista dissidente, non credi sia giunto il momento anche di una gara di campionato all’estero?
Se vogliamo recuperare terreno verso Leghe ben più ricche, allargare i nostri orizzonti, questo potrebbe portare contratti, specialmente per i diritti TV, ben più rememunerativi.

L’dea di giocare almeno un match di campionato all’estero era più che una proposta e sembrava poter diventare realtà, poi tutto è stato stoppato. Il vero problema della Lega, al momento, è trovare una solidità interna e una credibilità proiettata verso il futuro, viste le dimissioni di Miccichè, il commissariamento di Abete, uomo che tutti gli sportivi conoscono e ricordano bene per la sua esperienza non brillantissima come Presidente della Federcalcio. Insomma, siamo indietro non solo nelle nuove iniziative ma nella stabilità della Lega calcio, organo fondamentale per il nostro sport. La speranza è che questa crisi si risolva in fretta per ripartire di slancio, senza sciupare altro prezioso tempo.

***

L’urna di Champions è stata benevola.
Non sottovalutiamo nessuno e non diamo nulla per scontato, ma bisogna essere realisti e ammettere che era difficile pescare meglio, anche alla luce dell’infortunio di Depay.
Sarà comunque importante a differenza dello scorso anno arrivare alla doppia sfida ai francesi in condizioni ottime di salute e con tutti gli effettivi arruolabili.
Avremo modo di riparlarne in futuro, dacci intanto le tue impressioni su questo sorteggio e la sfida al Lione.

Il Lione è il sorteggio che volevo ed avevo pronosticato. Un ottavo soft che starà alla Juve, in campo, rendere agevole. Un turno ad eliminazione diretta in Champions non è mai una formalità, scanso alle retoriche, la Juve dovrà passare il turno facendo bene e dimostrando la crescita e la forma che serve per arrivare fino in fondo al torneo. I francesi sono una squadra organizzata, si ritroverà l’ex allenatore della Roma, Garcia, e nonostante il grave infortunio di Depay, il Lione conta su alcune individualità come Aouar, però la Juve è superiore e deve dimostrarlo nelle due partite passando il turno e proiettandosi ai quarti..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...