Lavagna Tattica

Lavagna Tattica: Juventus vs Udinese

In attesa dei sorteggi di domani per gli ottavi di Champions League, questo pomeriggio la nostra Juventus avrà l’obbligo di conquistare i 3 punti ricevendo all’Allianz Stadium l’Udinese di Luca Gotti. Il tecnico veneto si affiderà all’ormai collaudato 3-5-2 che in fase difensiva si trasformerà in un 5-3-2 o 5-3-1-1 con i due esterni che vanno ad unirsi al trio dei centrali difensivi mentre una delle due punte, sarà esclusa da compiti di copertura.

In fase di possesso palla, i friulani cercano di costruire il loro gioco dal basso e con palla a terra con i difensori che disponendosi in area danno ampiezza all’azione, il mediano si abbassa per fornire una soluzione di passaggio mentre i due esterni avanzano all’altezza delle due mezzali. Questa manovra tende a puntare proprio alle corsie laterali e i due quinti quando sono in possesso di palla, giocano verso la mezzala o la punta più bassa proseguendo la loro discesa per ricevere eventualmente di nuovo la sfera in fase offensiva.

In fase difensiva, l’Udinese forma una linea arretrata a 5 mentre i centrocampisti, si abbassano parecchio verso la loro area di rigore chiudendo gli spazi e linee di passaggio avversarie. Ma nonostante questo, i nostri avversari presentano diverse lacune specialmente sugli inserimenti senza palla tra le linee o alle spalle dei difensori e soprattutto, quando salgono i ritmi di gioco avversari.

Il giocatore più talentuoso e soprattutto temibile dei friulani è Rodrigo De Paul che da trequartista, si è trasformato in una mezzala mantenendo al meglio le sue qualità di assist man ma sta dimostrando di saper fare anche la fase difensiva per permettere di dare il via ai contropiedi della sua squadra.

Risultati immagini per rodrigo de paul

Dopo il turnover visto a Leverkusen, mister Sarri schiererà quasi tutta la formazione “titolare” con Bentancur, recupero lampo per  lui, che andrà a fare il regista al posto dello squalificato Pjanic, Emre Can avrà un altra possibilità dopo le ultime uscite deludenti mentre in avanti, toccherà al Pipita sedersi in panchina per lasciare spazio alla coppia Dybala-Ronaldo supportati anche questa volta da Bernardeschi ma con Douglas Costa e Ramsey in panchina pronti ad avere del minutaggio dopo i rispettivi infortuni.

Salvatore Amato

Mattia Testarella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...