Lavagna Tattica

Lavagna Tattica: Atalanta vs Juventus

Dopo la terza e ultima sosta per le Nazionali del 2019, la nostra Juventus ritorna in campo e questo pomeriggio ci attende una trasferta insidiosa a Bergamo contro l’Atalanta. Gian Piero Gasperini, che dovrà fare a meno di Ilicic giocatore fondamentale per i suoi schemi, schiererà come sempre il 3-4-2-1 che in fase difensiva si trasforma in un 5-4-1.

In fase di possesso palla, gli orobici tendono ad iniziare la costruzione dell’azione dal basso a partire dalla difesa con i due centrali di centrocampo che a turno si abbassano per ricevere il pallone mentre gli esterni di centrocampo e i due trequartisti, sono molto abili negli inserimenti in area avversaria e con i loro movimenti forniscono più soluzioni di passaggio, anche in profondità, al loro portatore di palla.

In fase difensiva, gli esterni atalantini si abbassano sulla linea difensiva mentre i due trequartisti indietreggiano verso i due centrocampisti centrali cercando di creare densità in mezzo al campo con un pressing  molto alto e aggressivo per cercare di recuperare la palla nel più breve tempo possibile mentre la marcatura difensiva che viene attuata dal tecnico di Grugliasco, è a uomo specie nei calci piazzati dove i nostri avversari sono piuttosto temibili in quelli a favore.

Uno dei giocatori che sta facendo di più la differenza e che partirà titolare questo pomeriggio al posto del connazionale Duvan Zapata, è Luis Muriel già autore di 8 reti in questa prima metà di stagione che, sempre con un occhio di riguardo al suo peso, è riuscito ad entrare bene nei meccanismi della Dea grazie alla sua velocità abbinata ad un ottima tecnica e sarà un “cliente” scomodo per la nostra retroguardia.

Risultato immagini per luis muriel"

Per quanto riguarda i nostri 11 uomini che scenderanno in campo, mister Sarri ovviamente opterà per il consueto 4-3-1-2 con De Sciglio che dovrebbe giocare terzino sinistro al posto dell’infortunato Alex Sandro, Pjanic e Matuidi saranno titolari dopo aver recuperato dai rispettivi problemini fisici e infine, vista l’assenza di CR7, Higuain e Dybala formeranno la coppia d’attacco con uno tra Ramsey e Bernardeschi alle loro spalle.

Salvatore Amato

Mattia Testarella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...