Lavagna Tattica

Lavagna Tattica: Lokomotiv Mosca vs Juventus

Primo match point per la nostra Juventus che questa sera a Mosca, cercherà di raggiungere la matematica qualificazione agli ottavi di Champions League contro i padroni di casa della Lokomotiv.

Come nella gara d’andata, Yuri Sëmin dovrebbe optare per un 4-1-4-1 o 5-4-1 in base alle due fasi e i nostri avversari, praticheranno un gioco di rimessa tendendo ad aspettarci per poi cercare di colpire in contropiede o di affidarsi alle giocate dei singoli.

Tra questi ci saranno i due gemelli Miranchuck, classe ’95, nel giro della Nazionale russa già da qualche anno: Aleksey, elogiato pubblicamente da Sarri, autore del gol della “Loko” nella gara d’andata allo Stadium sempre temibile anche nei calci piazzati; Anton invece dopo più di un mese d’assenza per un infortunio alla caviglia, tornerà a disposizione almeno per la panchina. Entrambi sono bravi negli inserimenti senza palla e amano svariare in mezzo al campo.

Mister Sarri schiererà l’ormai fisso 4-3-1-2 e apporterà qualche cambiamento alla formazione soprattutto in difesa, con il rientro dal primo minuto di Alex Sandro a sinistra e le assenze di Cuadrado e De Ligt. Tra l’altro siamo curiosi di vedere se Douglas Costa verrà schierato, a gara in corso, nel ruolo di trequartista mentre dall’inizio giocherà uno tra Ramsey e Bernardeschi alle spalle di CR7 e Higuain che appare favorito su Dybala.

Salvatore Amato

Mattia Testarella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...