#PrecedentiBianconeri

Torino-Juventus: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Dopo la soffertissima vittoria sul Genoa che ci ha conservato la vetta, stasera per l’11mo turno ci tocca il derby in casa del Torino di Walter Mazzarri, in un periodo di difficoltà dopo il tonfo in casa della Lazio (0-4), attualmente in 12ma posizione con 11 punti. Il tecnico granata ha ricevuto la prima storica squalifica di un allenatore per somma di ammonizioni, e quindi non sarà in panchina, dove siederà il vice Nicolò Frustalupi. Il derby sarà comunque gara a se, mai fidarsi di compagini in crisi, vista anche la poca brillantezza dei nostri nelle ultime gare. Giocheremo già sapendo il risultato dell’Inter, impegnato nell’anticipo precedente a Bologna. Ore 20,45, diretta Dazn. Arbitro DOVERI di Roma 1
Assistenti GIALLATINI – TEGONI
IV: GUIDA
VAR: MARESCA di Napoli
AVAR: CARBONE

I CONVOCATI

73322145_2683754141671371_7379777726141431808_n

L’unico  assente sicuro è Rabiot, squalificato, per il resto, tranne il lungodegente Chiellini, tutti a disposizione. Rientrano  Pjanic ed Higuain, Non è certo però partano titolari, soprattutto il bosniaco, pensando anche alla gara di mercoledì prossimo a Mosca.  Ronaldo a caccia del 30mo gol del 2019, l’anno scorso segnò in entrambi i derby. In difesa, De Ligt dovrebbe riprendersi il posto dopo l’infelice parentesi Rugani col Genoa. Niente più aggregati dell’Under 23.

I convocati di Mazzarri:  oltre allo squalificato Nkolou mancherà anche Iago Falque, infortunato. Fuori anche Parigini , Edera e Bonifazi.

  • PORTIERI: ROSATI, SIRIGU. UJKANI.
  • DIFENSORI: AINA, ANSALDI, BREMER, DE SILVESTRI, DJIDJI, IZZO, LAXALT, LYANCO.
  • CENTROCAMPISTI: BASELLI, BERENGUER, LUKIC, MEITE, RINCON.
  • ATTACCANTI: BELOTTI, MILLICO, VERDI, ZAZA.

I PRECEDENTI – Sono 74 i derby di campionato in casa granata, con 32 successi bianconeri (ultimo l’1-0 del 15 dicembre 2018, deciso su rigore da CR7), 23 pari (ultimo il 2-2 del 23 febbraio 2002, quello delle “corna” di Maresca), e 19 successi granata (ultimo il 2-1 del 26 aprile 2015). La Juve ha vinto gli ultimi quattro derby esterni. 102 i gol fatti, 76 quelli subìti.

CORSI E RICORSI STORICI – Dopo 3 anni la Juve torna in campo il 2 novembre: nel 2016 pareggio interno col Lione (1-1) in Champions. Nel 2013 1-0 a Parma, ultima di sabato,  nel 2005 2-1 casalingo al Bayern in Champions. Nel 1994 2-1 interno al Maritimo in Coppa UEFA, l’anno prima nella stessa competizione, 2-0 ai norvegesi del Kongvinsger. . Nessun derby in data odierna, anche se di recente c’è lo storico 2-1 di quattro anni fa, col giol di Cuadrado di Halloween.  In 17 gare, siamo imbattuti, con 11 vittorie e 6 pari. Tre sfide con i granata al turno 11, con 2 vittorie (1-0 il 31 dicembre 1988 e lo storico 2-1 del 31 dicembre 2015) ed un pari (0-0 esterno il 2 dicembre 1951).

EX – Sicuramente, l’ex che ricordiamo con più affetto è Simone Zaza, attaccante di scorta nella stagione 2015/2016, con 5 gol in 19 presenze, con gol sorpasso al Napoli nel febbraio 2016. Vinse scudetto e Coppa Italia (segnando una doppietta ai granata gli ottavi) ma non fu confermato a fine stagione. Nel gennaio 2017 arrivò in prestito dai granata il centrocampista venezuelano Tomàs Rincon, che nei sei mesi conquistò comunque scudetto e Coppa Italia, tornando ai granata senza farsi rimpiangere particolarmente. Anche lo spagnolo Iago Falque giovanissimo fu preso dalla Juve nell’estate 2008, giocando l’annata 2008/2009 con la formazione Primavera. Prestato al Bari per l’anno successivo, tornò alla Juve nel gennaio 2010, senza essere mai utilizzato. Miglior fortuna ebbe decisamente con le maglie di Genoa, Roma e Torino.

zaza.juventus.ichazo.2015.2016.750x450
Zaza nel derby di Coppa Italia del dicembre 2015, vinto per 4-0, in cui segnò una doppietta. 
xrincon-juventus-gennaio-2017.jpg.pagespeed.ic.zgJIfrpwTp
Rincon nel breve periodo bianconero, primo venezuelano a giocare nella Juve
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...