#PrecedentiBianconeri

Juventus-Bologna: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Si riparte dopo la seconda sosta per le Nazionali che ci ha regalato l’accesso ad Euro 2020. Stasera arriva il Bologna del guerriero Mihajlovic, situato a metà classifica con 9 punti, e reduce dal pareggio interno con la Lazio (2-2). Dopo aver riconquistato la vetta della classifica dopo la tanto celebrata vittoria sull’Inter, dobbiamo proseguire su quella strada. Occhio alle insidie del turno dopo la sosta, sempre molte.  h. 20.45    diretta Dazn
Arbitro: IRRATI Assistenti: IMPERIALE – BRESMES IV: FOURNEAU VAR: FABBRI AVAR: ALASSIO

I CONVOCATI

Ancora non c’è la lista ufficiale, ma sono certi i rientri di Danilo e Ramsey, mentre sono ancora fuori Douglas Costa, De Sciglio e Rugani. In attacco dovrebbe esserci Bernardeschi con Higuain e CR7, con Dybala (lo scorso anno in gol al Bologna sia all’andata che al ritorno) pronto ad entrare a gara in corsa. Tutto poi confermato come con l’Inter.

Questi invece i convocati di Mihajlovic:

Portieri: Da Costa, Sarr, Skorupski.

Difensori: Bani, Corbo, Danilo, Denswil, Krejci, Mbaye, Paz.

Centrocampisti: Dzemaili, Poli, Schouten, Soriano, Svanberg.

Attaccanti: Orsolini, Palacio, Sansone, Santander, Skov Olsen.

Tre assenze importanti tra i felsinei: mancheranno il promettente difensore giapponese Tomiyasu, infortunatosi con la Nazionale, il centrocampista cileno Medel, ex Inter, squalificato, e la punta Mattia Destro, infortunato, Niente trasferta neppure per l’olandese Mitchell Dijks.

PRECEDENTI – Sono 72 i precedenti in casa col Bologna: il bilancio vede 42 vittorie bianconere (ultima il 2-0 del 26 settembre 2018, firmato da Dybala e Matuidi), 25 pareggi (ultimo l’1-1 del 21 settembre 2011) e 5 successi bolognesi (ultimo il 2-0 del 26 febbraio 2011). 120 i gol fatti, 54 quelli subìti.

800
Dybala esulta dopo il gol che il 26 settembre 2018 portò in vantaggio la Juve, sbloccandolo in stagione. Raddoppiò poi Matuidi, sullo sfondo. 

CORSI E RICORSI STORICI – Risale addirittura al 2004 l’ultima sfida disputata il 19 ottobre: era in Champions League e fu un 1-0 casalingo al Bayern Monaco. Due anni prima l’ultima in campionato e di sabato: era un pareggio per 1-1 in casa dell’Inter. Prima due successi esterni per 5-0: nel 1997 a Bari e nel 1986 ad Ascoli. L’ultima in casa in serie A risale al 1975 : 4-2 interno alla Fiorentina. In totale, 17 sfide giocate in questo giorno, con 9 successi, 5 pari e 3 sconfitte. Nessuna sfida col Bologna. Sono 6 gli incroci all’ottavo turno con i rossoblu: tre i successi (ultimo l’11 novembre 1990, 1-0 a Bologna), 2 pari, entrambi per 0-0 esterni (20 ottobre 2001 e 24 ottobre 2010) ed un ko, 3-2 esterno il 15 novembre 1959. Solo un precedente ebbe l’andata casalinga, e fu un successo per 3-0 il 20 novembre 1960.

EX – L’unico della partita è nel Bologna e nella Juve non ci ha mai giocato: è Riccardo Orsolini, acquistato dalla Juve nel 2017 dall’Ascoli e mandato in prestito prima a Bergamo e poi a Bologna, che ne ha acquisito il cartellino in modo definitivo la scorsa estate.

download (2)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...