Lavagna Tattica

Lavagna Tattica: Juventus vs Hellas Verona

Si ritorna a giocare in campionato e nel terzo anticipo delle ore 18 la nostra Juventus, ospiterà all’Allianz Stadium l’Hellas Verona.

La formazione scaligera, allena da Ivan Juric, scenderà in campo con un 3-4-2-1 che in fase di non possesso si trasformerà in un 5-4-1 con Faraoni e Lazovic che scalano in difesa e i due esterni-trequartisti, Zaccagni e Verre quest’ultimo pericoloso nei movimenti senza palla, che vanno sulla linea dei centrocampisti con Di Carmine unica punta.

La loro fase di costruzione inizia proprio dai 3 centrali difensivi che oltre a mantenere il possesso in caso di riconquista bassa del pallone, cercano di attaccare il più velocemente possibile la profondità con delle verticalizzazioni. Un ruolo centrale è svolto da Miguel Veloso, già allenato dal tecnico croato ai tempi del Genoa che avrà l’incarico di costruire le trame di gioco e di crearci qualche apprensione con i suoi possibili tiri dalla distanza.

Nella fase di non possesso le caratteristiche più importanti dei nostri avversari sono l’intensità e l’aggressività con l’attaccante centrale, che disturberà i nostri due centrali in fase di impostazione e i continui duelli 1 vs 1 della loro retroguardia.

Mister Sarri potrebbe apportare qualche cambiamento alla formazione, soprattutto a centrocampo, rispetto alla partita di Champions League mantenendo comunque il 4-3-3 ma l’obiettivo rimarrà tale: portare a casa i 3 punti.

Salvatore Amato

Mattia Testarella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...