I tre ruggiti del Leone

I 3 RUGGITI DEL LEONE – Risponde Franco Leonetti

Che sensazioni hai per il debutto a Parma di sabato? Siamo pronti?

A Parma sarà una gara dura, alla Juventus servirà maggior velocità nel giro palla, ritmo, intesa tra i nuovi arrivi, aggressività sul portatore di palla e vicinanza fra i reparti, eliminando i troppi errori tecnici nei passaggi. Non è stato un precampionato esaltante, mi pare ovvio, ma le compagini di Maurizio Sarri, hanno bisogno di tempo per esprimere al meglio un calcio con meccanismi oliati e rodati. I risultati sono relativi finché si parla di amichevoli, ma da sabato si comincerà a fare sul serio, quindi sarà necessario anzitutto cercare di prendere i tre punti, tentando di migliorare nell’impronta di gioco e nelle trame, possibilmente in tempi rapidi. Per antonomasia, gli undici di Sarri, necessitano di adattamento agli schemi prima di sbocciare. Al “Tardini”, sabato, la formazione bianconera dovrà dimostrare di essere cresciuta, pronta e maturata per il debutto in campionato, altrimenti il rischio di insidie sarà dietro l’angolo, in uno stadio non troppo favorevole, come la storia ci insegna.

***

Ci sarà qualche movimento di mercato in entrata e uscita secondo te? La mossa che non faresti mai?

Il mercato termina il 2 settembre e la Juve ha bisogno di smaltire gli esuberi, per poi piazzare un colpo importante in attacco. Rugani è diretto a Roma, sponda giallorossa, affare in chiusura, restano Mandzukic e Matuidi che appaiono fuori dal progetto. La dirigenza juventina deve sbrigarsi, il tempo stringe, dopo de Ligt le difficoltà di cessione hanno condizionato il mercato in entrata. Una situazione ingarbugliata: trovare una collocazione consona, senza svalutare i profili, accontentando i partenti e tenendo d’occhio il bilancio e relative plusvalenze. Poi, come ormai accade negli ultimi anni, nei giorni finali di chiusura del mercato, può davvero accadere di tutto, con occhi aperti sulla situazione Dybala, In entrata, se parte Mandzukić, mi aspetto un centravanti. Il ruolo va coperto, mentre negli altri settori del campo i bianconeri sono al completo. Icardi ha un preaccordo con la Juve, però anche questa ipotesi non sarà facile da realizzare concretamente e dipende da un paio di fattori, non ultimo l’Inter. La dirigenza bianconera, con in testa Paratici, dovrà concludere al meglio un mercato di grande spessore e rilevanza. Personalmente non cederei Dybala ed Emre Can, due giocatori importanti.

***

Quale nuovo acquisto ti ha impressionato maggioremente nel precampionato e quale giocatore tra i “vecchi” hai visto più rigenerato dal cambio di timone?

Fino ad ora le sensazioni sono contrastanti, in attesa del gioco corale, alcuni nuovi si sono messi in evidenza, ma la mia preferenza va a Demiral, giocatore che conosco bene, che ho seguito con costanza al Sassuolo e che mi aveva già impressionato. Il suo approccio alla Juve è stato stupendo, le sue prestazioni di livello, ma la cosa non mi sorprende tanto visto che ne parlavo in termini entusiastici proprio da queste colonne, a maggio. Avevo anticipato il suo arrivo dicendo che avrebbe sorpreso molti, ebbene sta accadendo proprio tutto ciò. Deve migliorare, perfezionarsi, calarsi nella Juve con la giusta mentalità per tutto l’anno, ma sarà un rinforzo importantissimo. Dei giocatori della vecchia guardia la vera sorpresa è indubbiamente Khedira. Lui leader e campione totale, giocatore che tutti gli allenatori adorano per il suo saper essere fosforo e dinamismo della mediana, sembrava aver chiuso con la Juve e in procinto di salpare verso altri lidi. Invece con il lavoro, le prestazioni e la forma fisica ritrovata, ha convinto Sarri e sarà, ancora una volta, una delle pedine base del centrocampo juventino. Sami è un highlander, la speranza è che possa godere di buona salute tutto l’anno.

***

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...