I tre ruggiti del Leone

I 3 RUGGITI DEL LEONE – Risponde Franco Leonetti

De ligt è finalmente arrivato. Prova di forza mostruosa della Juve sul mercato.
Siamo ai livelli di Real e Barcellona o manca ancora qualcosa? Se si che cosa?

Il colpo sensazionale di De Ligt dimostra, una volta ancor di più, che la Juve è nel gotha dei top club europei. L’olandese arriva a Torino e sceglie la Juve, quando club ricchissimi come Barcellona e Psg, ma non solo, erano pronti a prenderlo all’istante. Per fatturato la Juventus non è ancora al livello delle società da voi citate nella domanda, ma i bianconeri hanno un appeal unico, sia per storia, blasone, vittorie e per Ronaldo. Oggi tutti i top player vogliono giocare con CR7 e sono pronti a trasferirsi nella città sabauda. Il capolavoro De Ligt sottende ad un altro capolavoro della dirigenza tutta e di Paratici e Nedved in particolare, la Juve pagherà l’ex capitano dell’Ajax in ben 5 anni, operazione lunga ed estenuante, ma strepitosa in tutto e per tutto.

***

Ora la priorità passa alle cessioni, ci sono molti profili che sembrano sul punto di partire. Ci sarà poi spazio per un altro colpo secondo te, oppure il mercato in entrata termina con l’arrivo del difensore dell’Ajax? Tra i nomi che si fanno e rispetto alle necessità della rosa, chi preferiresti eventualmente tu e perchè tra Romagnoli, Pogba, Savic, Zaniolo, Isco Chiesa e Icardi?

Ora il mercato Juve subirà una stasi in fatto di arrivi, serve cedere gli esuberi per fare cassa, sia in attacco che a centrocampo, senza dimenticare la situazione Cancelo, sul mercato da oltre un mese. A centrocampo piacciono Zaniolo e Milinkovic Savic, Pogba per le cifre astronomiche richieste dal Manchster United, lo vedo veramente molto difficile, ma mai dire mai. In attacco bisogna capire la situazione Kean, pronto al rinnovo, poi la Juve cercherà di portare Chiesa, con il quale ha un accordo verbale da oltre un mese, mentre Icardi potrebbe essere il centravanti, operazione che se andrà in porto, si farà ad agosto inoltrato. Resta un dubbio sul vice A.Sandro, se Pellegrini verrà mandato a giocare, servirà un esterno, e qui potrebbero aprirsi altri scenari. Insomma, il mercato juventino, è tutt’altro che terminato. Alcuni giocatori partiranno altri ne arriveranno, ma la Juve ha un bilancio solido, con tantissime plusvalenze realizzate nell’esercizio appena chiuso al 30 giugno, e dalla prossima Champions League, ancor prima di scendere in campo, ha già in tasca, ben 58 milioni di euro tra ranking storico, market pool e base fissa.

***

Alcuni rumors, non sappiamo quanto credibili, hanno fatto trapelare due suggestioni in salsa brasilera per la Juventus: Dani Alves e Neymar.
C’è del vero per te? Come li vedresti a Torino?

Sul mercato i rumors sono tanti, a volte troppi, e spesso sforano nel fantamercato. Dani Alves sta cercando squadra e si è proposto a tutti i maggiori club europei. Non discuto l’aspetto tecnico, anche se la sua età ormai è quasi veneranda, ciò che è in discussione è il suo comportamento e le sue parole di attacco e critica pesantissima ad un ambiente dove ha militato e mangiato. Alla Juve sono molto attenti a tutti i più minimi dettagli, e questa situazione ha creato grande fastidio in seno alla società: credo di aver detto tutto. Neymar rischia di essere prigioniero, e può apparire un paradosso e in effetti lo è, del suo contratto fantasmagorico al Psg. Pensava di tornare al Barca ma l’arrivo di Griezmann ha compromesso il suo approdo, quindi il brasiliano sta cercando di uscire dalla gabbia dorata francese con il suo entourage che sonda varie squadre di alto livello, tra queste c’è la Juventus. Che ha già risposto no grazie. Cifre folli, faraoniche, che la Juventus non ha intenzione di spendere, parliamo di cartellino a 300 milioni, ingaggio da quasi 50 netti, e che non può elargire. Al netto di tutto, Neymar è un grandissimo giocatore, ma la Juve ha Ronaldo, e va molto bene così. Personalmente non sono mai stato un ammiratore folle del brasiliano.

***

Franco Leonetti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...