Da un'altra angolazione

Sull’orlo, in attesa – Di Enrico Tordini

Tifosi sull’orlo di una crisi di nervi, potremmo intitolare questa rubrica. C’è in effetti un mood un po’ Almodovariano in tutta questa storiaccia: mistero, dramma, psicosi, farsa, il tutto sotto una deformante lente d’ingrandimento con taglio grottesco, poi personaggi come Dybala, Mandzukic e Nedved non sfigurerebbero in un cast del regista iberico.

Personalmente ho staccato la spina e rimango in trepidante (ma nemmeno tanto) attesa, sinceramente andare a rincorrere le ombre non è mai stato il mio hobby preferito. Sono contento che Antonio Conte non sia tornato a Torino, credo ci sia bisogno di un tecnico meno integralista del nostro (o ex nostro) Pancrazio, poi spero di vederlo fallire a Milano, consapevole che c’è anche il rischio che azzecchi l’annata buona e ci faccia bestemmiare in aramaico.

Lasciando perdere l’altra squadra di Milano e venendo a noi direi che delle due l’una: o è tutto programmato e in società aspettano il momento giusto per dare l’annuncio del nuovo tecnico oppure sono nel caos più completo e non sanno come uscirne fuori. In attesa di notizie fresche apprendiamo che avremmo venduto Cancelo al Manchester City. Ho paura che in futuro ce ne pentiremo, un difensore così tecnico non lo si vedeva dai tempi di Dani Alves, ma il bilancio ha le sue esigenze e ho paura che andremo a scontare gli errori delle passate stagioni. Peccato, se Joao avesse imparato a difendere sarebbe diventato un crack autentico.

Si, parlo delle esigenze di bilancio perché ci sarebbe Higuain, con il Chelsea che non vuole riscattarlo, che dovrebbe tornare alla base. Fu pagato 94 milioni, 36 dei quali sono ancora da ammortizzare, inoltre il suo ingaggio è lievitato dagli iniziali 7,5 agli attuali 9 milioni di euro. Operazione che già all’inizio suscitò diverse perplessità, e non per il valore del calciatore, e che oggi è difficilmente gestibile, preso atto dell’età e dell’ingaggio e per il fatto che il Pipita pare aver iniziato la parabola discendente. Non sappiamo ancora chi ringraziare per questa brillantissima operazione, se Marotta o Paratici, ma la patata scotta assai.

Un altro in rampa di lancio pare essere il buon Matuidi. Pure lui arrivò l’ultimo giorno di calciomercato, dopo che la dirigenza aveva fallito assalti ad altri prospetti, e venne accolto con uno straripante entusiasmo da Max Allegri, qualcosa del tipo “ha avuto cinque allenatori e lo hanno fatto giocare tutti, vuol dire che è buono”. Anche lui ha un’età non verdissima e un ingaggio elevato, oltre a gravare ancora sul bilancio per 15 milioni, anche lui ha imboccato il declino, altra situazione da prendere con le molle.

Sarebbe bello veder arrivare un cinese con 70 milioni di euro cash e sbolognargli i due sovracitati, aggiungendo Marione Mandzukic e Khedira per sfoltire il reparto geriatrico, ma sono sogni mostruosamente proibiti, per citare un Villaggio d’annata, quindi si torna sempre ai soliti noti: Dybala, Cancelo appunto, Pjanic e Alex Sandro, oltre a Bernardeschi, Costa e Kean, questi sono quelli che hanno (ancora) mercato.

Attendiamo gli eventi, la Juventus attuale è un enorme calderone in ebollizione, qualcosa accadrà ma non è dato saperlo.

Se l’allenatore sarà chi sappiamo, o temiano o speriamo, scegliete voi il verbo adatto, può darsi che tenti di recuperare Higuain e Rugani, due suoi antichi pupilli. Il centrocampo rimane il reparto più sguarnito, nonostante l’arrivo di Ramsey: una mezzala e un regista sono pedine indispensabili.

Diciamo che si dovrebbe voltare pagina, in tutti i sensi, dovremmo vedere una nuova Juventus il prossimo anno, sia negli uomini che negli schemi… progetto un po’ inquietante ma anche affascinante. Sediamoci sulla riva del fiume e aspettiamo…

Enrico Tordini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...