I tre ruggiti del Leone

I 3 RUGGITI DEL LEONE – Risponde Franco Leonetti

Che ne pensi di questa sfida fratricida all’ultimo tweet tra testate giornalistiche tradizionali e new media, a colpi di polemiche, battibecchi e ripicche, anche infantili, per faccende di semplice calciomercato? I perché di questa guerra sono da ricercare nell’avvento dei social, ove tutti possono inventarsi giornalisti, oppure vi è pure un decadimento qualitativo tra i presunti professionisti del settore, anche tra rappresentanti di redazioni storiche nel panorama dell’informazione?

L’avvento dei social ha mutato tanti scenari, e ha creato questa diatriba che ha aspetti correlati a quella che si tenne una quindicina d’anni fa tra i giornalisti tradizionali della carta stampata e quelli del web nascente. I social però, spesso sono infarciti di utenti che giocano a fare i giornalisti senza averne ne le stimmate ne il diritto. Ben venga la pluralità di informazioni e di fonti, ma le fonti e le notizie devono essere certificate, incrociate e verificate, altrimenti diventano solo chiacchiere e non hanno nulla di giornalisticamente valido. Al netto di tutto sui social ci sono tanti colleghi giornalisti che operano, e mi permetto di dire anche in maniera efficace e con tanti meriti, quindi, come spesso ahinoi accade, non si può generalizzare, ma si deve scindere ogni singolo caso. Sicuramente il giornalista tradizionale non vede di buon occhio il proliferare delle notizie dei social, l’importante è che il giornalista chi agisce tramite questi nuovi canali, lo faccia con professionalità e sincerità, non pensando di avere verità infuse o di propinare controcultura a tutti gli effetti.

***

Facciamo un gioco.
Siamo nel 2025.
La Juve secondo te è riuscita a salire sul tetto d’Europa almeno una volta?

La Società Juventus sta lavorando per portare la Champions a Torino dopo tanti anni, operando in maniera seria, opportuna, con investimenti ingenti sulle infrastrutture, la rosa, aumentando i fatturati e raggiungendo nuovi mercati con merchandising e l’introito di diritti tv a molti zeri, posizionandosi tra i top club d’Europa e quindi del mondo. In questo modo la Juventus raggiungerà traguardi che insegue da molti anni, quindi sono convinto che per la data da te indicata la Juventus raggiungerà la coppa tanto agognata, e chissà, magari ne avrà anche conquistate più di una. Rimanendo fermi al concetto che la Champions non si può programmare nel risultato finale vittorioso, vedasi la finale di quest’anno con due contendenti che in pochi avrebbero pronosticato a settembre, ma anche questo fa parte della bellezza e dell’imprevedibilità del calcio. Ma se un club si attrezza per arrivare fino in fondo, sono certo che ce la farà. Io mi attendo grandi cose dalla Juve da qui ai prossimi sei anni.

***

In una stagione “strana” come questa, chi porterà secondo te a casa il pallone d’oro a fine anno?

Salah credo possa essere un candidato di valore, io non impazzisco per l’egiziano, ma ha vinto la Champions con il Liverpool e quindi ha un titolo pesantissimo da esibire, meno i soliti Messi e Ronaldo che sono rimasti a bocca asciutta in Europa. Conterà molto anche cosa accadrà da ora a novembre, con qualche exploit in Coppa America o nelle qualificazioni agli europei o ad inizio dei campionati della prossima stagione. Ma Salah, per conto mio, oggi è il principale indiziato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...