News

NEWS: Allegri in conferenza stampa lancia Pinsoglio e promuove Pereira

Nuovo look da “duro” per Massimiliano Allegri: il tecnico bianconero, alla sua ultima conferenza stampa prepartita con la Juve, è apparso sorridente e scherzoso, ma soprattutto rasato quasi totalmente, richiamando un po’ nel look Guardiola e Zidane, due tra gli allenatori più amati per la sua successione sulla panchina degli otto volte campioni d’Italia.

Accomodandosi in sala stampa, Allegri ha detto poche parole, divertendosi con i giornalisti presenti. Ha subito anticipato la formazione, affidandosi a due novità: Pinsoglio, al debutto stagionale (lo scorso anno giocò una manciata di minuti rilevando il totem Buffon alla partita d’addio) e Pereira titolare nel tridente d’attacco, composto da Dybala e Kean. Il giovane esterno brasiliano aveva già giocato nel finale della gara di San Siro con l’Inter, il 27 aprile scorso, sfiorando anche il gol. Poi ha letto la formazione: davanti a Pinsoglio, giocheranno Caceres, Rugani, Chiellini, De Sciglio, Cuadrado, Emre Can, Bentancur, Pereira, Dybala e Kean. Su Szczesny: “ha avuto un problema al ginocchio e probabilmente nelle prossime settimane dovrà subire un’artroscopia.”.Sull’assenza di CR7: Non c’è, non viene. Deve riposare che ha la Nazionale. Restano a casa Ronaldo, Matuidi e Berna squalificati, Cancelo gli hanno sbrindellato il naso, Mandzukic vuole farsi più bellino e si farà operare il naso anche lui, Alex Sandro sta meglio ma questo trauma che ha avuto gli ha procurato un’infrazione muscolare. Douglas Costa lo rivedrete il prossimo anno perché domani è l’ultima partita. Se non gioca la partita del cuore, domani non c’è. Se domani ce la fa Spinazzola non giocherà Pereira, ma i giocatori sono questi“. Poi si è divertito con i cronisti presenti, congedandosi con semplicità ed allegria:

Il resto, vi ringrazio tutti. Ora ci salutiamo di là, beviamo un goccetto, facciamo un brindisi di fine stagione e poi con qualcuno ci vediamo domani alla partita, altrimenti ci vediamo prossimamente su altri schermi. Andiamo a fare una bella partita che bisogna finire in bellezza, contro una squadra che ha fatto un bellissimo campionato e va dato atto a Giampaolo per il lavoro fatto. Poi andiamo al mare, prendiamo un po’ di sole, mi hanno informato di mettere la crema protettiva che se no prendo l’insolazione e mi rincoglionisco ancora di più di quello che sono. Crema protezione 50? Va bene“.

Insomma, un Allegri molto rilassato e sorridente dopo l’ultima sua conferenza stampa. Ed alcuni tifosi, maliziosi, hanno già voluto vedere nel look del tecnico livornese un messaggio sul suo successore: che sia proprio Guardiola?

 

 

Diego Valceschini

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...