I tre ruggiti del Leone

I 3 RUGGITI DEL LEONE – Risponde Franco Leonetti

È in atto una guerra tra Agnelli e il resto dei presidenti della serie A sul format della Champions League che verrà a partire dal 2024?
Prima ADL e poi Cairo sono stati piuttosto critici a riguardo…

Il calcio è giunto allo spartiacque del 2024, bisogna pensare in maniera più europea, più globale, per aumentare i ricavi ed entrare in un circuito decisamente più ampio. Il calcio, anche quello nazionale , va ripensato e l’Eca, presieduta da Andrea Agnelli, sta cercando di varare questa novità rivoluzionaria, nonostante le resistenze di alcuni presidenti da voi citati. Le novità, il progresso, portano sempre nuove opportunità ma sono contrastate da chi vive nello status quo. Si attendono sviluppi, l’unica cosa certa è che il calcio verrà ridisegnato dal 2024.

***

Finale, Tottenham vs Liverpool, te l’aspettavi?
Chi la spunterà?

Nessuno, a settembre, avrebbe potuto preconizzare una finale di questo tipo, c’erano tanti club pronosticati per la finale di Madrid che sono usciti inaspettatamente. Una finale tutta inglese dimostra la superiorità del calcio d’oltremanica in questo momento. Liverpool e Tottenham hanno disputato due match fantastici, capovolgendo i pronostici, Ritmi frenetici, fisicità, corsa, tecnica, dinamismo e non dimentichiamo che i club inglesi hanno tantissimi soldi da spendere, ciò significa poter fare affari, in sede di mercato, che altrove nessuno o quasi può pernettersi. Insomma sarà una grande finale. La Champions, in questa stagione, ha dimostrato che tutte le teorie di certi soloni possono andare in frantumi, basta un match come quello dei Red e degli Spurs per confermare che la coppa la vince non solo chi gioca bene, ma chi ha gamba, corsa, coraggio e d energie psicofisiche da spendere soggigando gli avversari.

***

Queste due pazze semifinali di ritorno oltre ad aver confermato che il calcio è uno sport straordinario e imprevedibile, a nostro avviso hanno un po’ smentito la tesi dei “beigiochisti ma confermato che oltre ad un imponderabile dose di buona sorte, quello che conta in questa fase del calcio europeo è chi ne ha di più a livello di polmoni, gambe, agonismo e cuore.
Con buona pace della tecnica e della tattica.
Se anche te concordi con questa visione, cosa potrebbe fare la Juventus per porre un definitivo rimedio alla lunga catena di infortunati e per avere una forma fisica invidiabile nei mesi caldi della Champions, ovvero da settembre a novembre e da febbraio a maggio?
Restasse Allegri come tutto lascerebbe ora pensare, si potrebbe imporgli un cambio di collaboratori o per lo meno di strategie e modus operandi dal punto di vista atletico?
Capello ieri notte, ai microfoni di Sky, ha detto che le inglesi pur giocando più di tutti solo le squadre che corrono di più perché eccetto la preparazione iniziale poi non fanno altri carichi particolari di lavoro ma si allenano poco, giocando però le partite stesse con più intensità possibile.
Anche il nostro calcio dovrebbe cambiare mentalità ed adeguarsi?
Masiello ha dichiarato che all’Atalanta fanno proprio così… E infatti vanno a mille pur avendo iniziato a luglio.

Il meeting tra Allegri e il presidente Agnelli sarà l’unica verità certa dopo le tante voci che si rincorrono negli ultimi giorni. In quell’incontro si parlerà di staff, preparazione, mercato ed eventuale prolungamento di contratto per Allegri. Non resta che attendere, chiaro che se Allegri rimarrà, il nuovo progetto tecnico dovrà ripartire da aggiustamenti e nuove coordinate sulla preparazione, sugli infortuni, sul gioco e su partenze e arrivi. Ognuno ha il proprio metodo, Masiello dice una cosa vera, poi però ci sono gli impegni, i risultati e le evoluzioni della preparazione stessa che si confronta con l’andamento della squadra. Personalmente mi piacerebbe vedere la Juventus attuare una preparazione mirata e stanziale, senza dover viaggiare tra i continenti nel mese di luglio, per inseguire partite amichevoli redditizie sotto l’aspetto economico, ma che spezzano in più tronconi la preparazione.

Franco Leonetti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...