#PrecedentiBianconeri

Juventus-Fiorentina – Cercando una gioia dopo la grande delusione

E’ ancora troppo fresca l’eliminazione di martedì per pensare a come si potrebbe festeggiare stasera nel caso arrivasse la matematica scudetto sfuggitaci sabato scorso. Però c’è da chiudere il discorso con l’ottavo scudetto consecutivo, ed oggi alle 18 per il turno numero 33 bisogna provare contro la Fiorentina del neo tecnico Vincenzo Montella, reduce da un lungo periodo senza vittorie. I viola sono attualmente decimi in classifica con 40 punti e sono reduci dallo 0-0 interno col Bologna. Speriamo da poter festeggiare almeno la Pasqua con lo scudetto. All’andata, il 1° dicembre 2018, successo per 3-0 in casa viola, con Mandzukic, Chiellini e CR7 su rigore.

 

CINQUE DAL TERMINE SAREBBE COMUNQUE RECORD –  Se arrivasse stasera la matematica, sarebbe un record eguagliato con cinque giornate d’anticipo, dopo l’Inter 2006/2007 ed il Torino 1947/48. Per la Juve sarebbe però un nuovo record personale, in quanto finora al massimo è arrivato con quattro turni d’anticipo. Il bilancio nei 79 incontri casalinghi è di 53 successi, gli ultimi 7 tutti di fila allo Stadium, dove in campionato i viola han sempre perso. L’ultima volta il 20 settembre 2017 per 1-0, deciso da Mandzukic. Completano il quadro 20 pari (ultimo l’1-1 del 27 novembre 2010)  e 6 successi viola, ultimo il 3-2 del 2 marzo 2008. 167 i gol fatti, 66 quelli subìti. Il successo più largo è l’8-0 del 22 febbraio 1953, il tonfo più pesante è lo 0-4 del 2 ottobre 1955.

download (3)
Il tuffo di Mandzukic che decise la gara del 20 settembre 2017. 

Dopo 3 anni si torna in campo il 20 aprile: era il 2016, con un 3-0 interno alla Lazio. Nel 2008 4-0 a Bergamo, mentre nel 2005 ko interno con l’Inter per 1-0. Nel 1996 successo per 2-1 in casa sempre dell’Inter, mentre nel 1991 0-0 a Cagliari. Nel 1988 2-1 interno al Torino in Coppa Italia. Nel 1983 2-2 in casa del Widziew Lodz in Champions League, nel 1977 1-0 in casa dell’Aek Atene in Coppa UEFA. Con i viola giocammo il sabato di Pasqua anche nel 2000: era il 22 aprile, e vincemmo per 1-0 in casa. Nessuna gara con loro in data di oggi.

Fiorentina affrontata diverse volte alla 14ma di ritorno: sono 10 i precedenti, con 4 successi (ultimo il 3-2 del 29 aprile 2015), 4 pari (ultimo lo 0-0 esterno del 17 aprile 2011) e 2 sconfitte, ultima l’1-4 dell’11 maggio 1975 a Firenze. Il risultato che manca da più tempo in questo turno è la sconfitta: ultima nel 2004, 3-4 interno col Lecce.

63357cea69583fea868204a1d4375875-0224-k2WD-U310893069880PmH-620x349@Gazzetta-Web_articolo
Una fase della gara d’andata del 1° dicembre scorso. 

Diego Valceschini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...