Asso di Coppe

E Ajax sia

Era l’accoppiamento che in tanti speravamo, siamo stati accontentati, sfida dal grande fascino quella tra i lancieri e i bianconeri, tornano subito in mente le due finali con una vittoria per parte.

La prima a Belgrado nel ’73 contro l’Ajax di Cruijff, decisa dopo pochi minuti da un colpo di testa di Rep, con la Juventus che non seppe reagire come purtroppo anche altre volte le è capitato all’atto finale.
La seconda nella magnifica finale di Roma con la sfida tra Marcelo Lippi e Louis van Gaal, il classico calcio totale olandese contro il calcio tattico, cinico e ragionato italiano. Insomma, “Piemontesi tosti contro pittori fiamminghi”, come graffiò l’Avvocato.

La Juventus giocò in Olanda all’Amsterdam Arena probabilmente la migliore partita in trasferta della sua storia in Champions League, Vieri e lo sfortunato Nicola Amoruso, ispirati dalla regia di uno spaziale Zidane, castigarono in semifinale i biancorossi la stagione successiva alla finale di Roma.


Sarà intrigante vedere come Max Allegri preparerà tatticamente il match, incuriosiscono i ragazzi di ten Haag guidati in attacco dall’esperto Tadic e in difesa dal figlio d’arte Blind oltre che dal tanto chiacchierato de Ligt.
Sarà bello vedere le sfide tra il presente degli affermati campioni juventini e il futuro delle speranze spavalde ajacidi , tra Chiellini e lo stesso de Ligt, tra le due grandi menti del centrocampo Pjanic da una parte e il neo acquisto blaugrana de Jong dall’altra.


Sicuramente saranno due belle partite, la prima si giocherà in Olanda e il ritorno a Torino, 10 e 16 aprile.
Ex storici della partita Edwin van der Sar e Edgard Davids, entrambi campioni d’Europa contro il Milan di Capello ma sconfitti dalla Juve di Vialli nel ’96.

Curiosità: dopo la sfida ai biancorossi di Madrid degli ottavi, un’altra avversaria con i medesimi colori sociali ai quarti. Con la certezza che in un eventuale semifinale di rosso non se vedrebbe nemmeno l’ombra…
Ma facciamo un passo alla volta .

di Lorenzo Grottoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...