Migliori e Peggiori, Senza categoria

MIGLIORI E PEGGIORI: Atletico vs Juventus…Cardiff 2 la vendetta

La partita di ieri ha riportato alla mente la finale di Cardiff, primo tempo sullo stesso livello dell’avversario, secondo tempo non siamo scesi in campo. Cali di concentrazione inammissibili in questa competizione. Il male della Juve paradossalmente è il campionato italiano assolutamente non allenate a questo punto, il che ci porta poi nella competizione europea per eccellenza in queste condizioni.

Altro aspetto è la tenuta atletica: in un calcio in cui la programmazione ormai è maniacale per quanto riguarda la forma fisica per far arrivare la squadra al massimo nel momento topico della stagione, corriamo sempre la metà degli altri e in questi anni di gestione Allegri è sempre stato così o quasi.

Purtroppo l’addio in simultanea di Pirlo Vidal e poi Pogba ha distrutto uno dei reparti più forti del mondo, lasciandoci nelle condizione che abbiamo visto ieri, reparto che come tutti sappiamo non è minimamente all’altezza né della difesa né tantomeno dell’attacco. Detto questo i centrocampisti in rosa sono sufficientemente attrezzati per fare prestazioni di corsa e tecnica ben migliori di ieri sera.

Basta poi con Dybala a girovagare per il campo, abbiamo perso un potenziale di circa 20/25 gol l’anno per non farlo giocare più attaccante che centrocampista ….Allegri si ostina in scelte che non pagano!

Dopo questo lungo ma doveroso preambolo, dettato dalla rabbia che difficilmente se ne andrà, passiamo ai migliori (uno) e ai peggiori (fate voi il conto di quanti sono):

MIGLIORI:

RONALDO: in una partita del genere, l’unico che prova a fare qualcosa, che da campione quale è non si da pervinto e non accetta la sconfitta.

PEGGIORI:

DYBALA: come detto nell’introduzione, il girare a centrocampo lo snatura completamente e lo rende innoquo come un gattino avvolto in una coperta, non raggiunge mai il tiro e gli fa collezionare voti sempre sotto la sufficienza.

MANDZUKIC: totalmente assente dalla partita, le uniche palle che tocca (non in stile Simeone) sono nella ns area e fanno carambolare la palla ai loro giocatori che poi segnano. Fantasma.

BENTANCUR: giovane di belle speranze ma a questi livelli paga dazio e si vede. Non crea superiorità e nessun pericolo. Buon rincalzo….ma solo quello.

ALLEGRI: non legge assolutamente la partita, Simeone fa tre cambi in 10 minuti, lui continua testardamente con la stessa formazione mettendo a pochi minuti dalla fine Bernardeschi e Cancelo non so con quali speranze. Ribaltarla sarà più difficile dello zero a tre con il Real. Al capolinea.

Di Sergio Rossignoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...