Nero Su BIanco

DyBonansea

DyBonansea

Premetto che sono un tifoso che stravede per chi si impegna e lotta ed un po’ meno per chi è stato semplicemente “benedetto” dal tocco divino.

Non a caso ho amato visceralmente Alex Del Piero che ad una tecnica sopraffina abbinava corsa, grinta e determinazione… quante volte lo abbiamo visto inseguire terzini avversari, quante volte tornare a riprender palla, quanto ci è piaciuto vincere quella sera di maggio nel 1996 con lui, 21enne, a giocare da esterno, spesso basso, pronto a ripartire.

Dobbiamo peró ammettere che ci sono giocatori che sanno fare davvero la differenza come nessun altro. Magari ti fanno persino disperare in alcuni momenti. Quando insistono nel cercare spazi impossibili, perdono palla in continuazione, o si perdono proprio loro nella ricerca di colpi di tacco inutilmente leziosi fino al disgusto.

Poi vedi Barbara Bonansea sbarazzarsi del fortissimo Milan lanciando di nuovo la JuWomen in vetta al Campionato, e allora ripensi anche a Paulo Dybala ed a quante volte ti ha già fatto vincere partite delicatissime con qualche invenzione-istantanea e ti dici … o meglio diresti alla tua dirigenza:

“pensiamoci bene prima di venderlo un giocatore cosí, molto ma molto bene” !!!

di Paolo Carraro 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...