#Ex

#Ex

Sono 5 gli ex bianconeri che fanno parte della rosa Frusinate.

Raman Chibsah ha fatto parte della primavera bianconera per 2 stagioni prima di fare ritorno al Sassuolo, squadra emiliana dov’era cresciuto prima di arrivare a Torino e vestire la maglia bianconera.

Sempre a Sassuolo ha esordito in serie A un altro giocatore dei ciociari ed ex attaccante esterno della nostra primavera bianconera allenata da Fabio Grosso, il ligure Francesco Cassata.

Edoardo Goldaniga è stato acquistato in compartecipazione con il Palermo, ma il difensore milanese non è mai approdato a Torino ,il suo cartellino venne utilizzato come parziale contropartita nell’affare Dybala con i Siciliani. Curioso il fatto che il difensore nato nel 93, tuttora di proprietà del Sassuolo, decise l’ultimo Palermo Juventus con un autogol di tacco.

Altro nostro ex primavera, con i nostri giovani vinse un torneo di Viareggio e una Supercoppa primavera è Lorenzo Ariaudo . Il difensore torinese, ex Under 21, vanta 3 presenze in A esordendo all’Olimpico di Roma sotto la gestione di Claudio Ranieri.

Infine c’è l’ex che più di tutti quelli sopraelencati ha vestito la nostra maglia , Christian Molinaro , laterale mancino, giocò con il numero 28 tre stagioni sotto la Mole. L’esterno lucano (con Chiello spostato al centro della difesa da Mister Ranieri) è il capitano del Frosinone, in bianconero colleziona 65 presenze in campionato e segna ll suo primo gol contro il Parma in coppa Italia. Fece parte di quella squadra che sconfisse il Real Madrid, 2-1 a Torino (Amauri-Del piero) e 2-0 a Madrid nella notte del capitano, partite nelle quali Molinaro giocò 180 minuti facendo più che la sua parte,(rispettivamente 7 e 6.5 il suo voto sul principale quotidiano di Torino). Venne ceduto nel mercato invernale del 2010 in Germania, allo Stoccarda, dove a fine anno gli venne conferito il titolo di miglior terzino della Bundesliga. Dopo 4 stagioni in terra teutonica torna in Italia e firma con i ducali. A Parma la sambuca si rende protagonista di un ottima partita allo Juventus Stadium, dopo aver segnato il gol del 2-1, Molinaro va vicino al gol del pareggio proprio al 90′ ma Buffon gli nega il gol del pari compiendo una delle sue grandi parate. Resta a Parma solo per quella stagione, a fine anno passa ai cugini del Toro dove realizza l’unico gol contro l’Inter, nella vittoria granata per 2-1. Curioso il fatto che nella stagione precedente anche un altro ex terzino mancino juventino si rese protagonista di una doppietta segnata ai neroazzurri. Paolino De ceglie li castigo’ al Tardini mettendo a referto l’unica doppietta della sua carriera da professionista. Molinaro con la maglia del Torino si rese protagonista in un derby di un simpatico siparietto con Bonucci, quando nego’ il gol del vantaggio al nostro figliol prodigo, intervenendo in scivolata nel primo tempo, poi la partita finì in pareggio grazie al solito gol del Pipita nel recupero, con il Toro in 10. L’anno successivo l’esterno sinistro si infortuna rompendosi il crociato e nell’Aprile del 2018 si rompe la testa del perone. Entrambi gli infortuni avvengono contro la lazio, sarà la sfiga della suora? (Paola). Colleziona due presenze in nazionale A sotto la guida del Ct Prandelli che lo fa esordire nella partita persa contro la Costa d’Avorio.

Tutti i nostri 5 ex tesserati domani saranno presenti all’Allianz Stadium, figurano tutti tra i convocati di Mister Baroni, l’ex giocatore del Napoli campione d’Italia allenò la nostra primavera per 2 stagioni, vincendo nel 2012 un torneo di Viareggio e una Coppa Italia.

Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...