Migliori e Peggiori

Supercoppa: i nostri Migliori e Peggiori

Ennesimo trofeo conquistato, bacheca che si rimpingua, ma si poteva e si doveva fare meglio a livello di prestazione contro una squadra nettamente inferiore e rimasta in 10.
Ok le attenuanti del clima molto caldo, dei carichi del richiamo di preparazione, del volere gestire il ritmo della gara e non esagerare pure per scongiurare infortuni muscolari.
Però aspettarsi più grinta, voglia, attenzione e precisione in una finale penso sia legittimo.
Ad ogni modo, le finali vanno vinte e bravo Allegri e bravi i ragazzi a centrare l’ennesimo obiettivo.

Migliori:

CHIELLINI: il solito muro difensivo, non sbaglia un intervento, difende per due e tiene la concentrazione sempre al 110% dando l’esempio a tutti da buon capitano, ma non tutti lo seguono. Alza la coppa con la fascia al braccio…che possa essere la prima di una lunga serie.

RONALDO: per il gol, per il quasi gol in sforbiciata che avrebbe meritato miglior sorte, per essere comunque sempre l’attaccante più pericoloso, quello che parte con in testa l’idea di andare a “fare male” all’avversario. Prima finale con la Juve e prima vittoria….che sia di buon auspicio.

Peggiori:
DYBALA: un fantasma, un passo indietro rispetto alle ultime buone prestazioni dove aveva aiutato la squadra a trovare fluidità nella manovra, non trova mai la posizione giusta, perde tanti palloni che avrebbe dovuto proteggere meglio ed è fastidiosamente impreciso. Se non fosse stato per l’azione del gol annullato c’era da dubitare riguardo la sua presenza in campo. Ci si aspetta sempre tanto da lui e questo potrebbe pesargli, ma è abbastanza lampante che spesso nelle partite decisive stecca la prestazione.
BENTANCUR: compitino senza infamia e senza lode, rimedia l’ennesimo giallo del tutto evitabile.

Pjanic sarebbe stato tra i peggiori, ma l’assist lo salva nettamente.

Una menzione d’onore per le molte donne in tribuna, circa 10.000 secondo i media e 1000 secondo la questura: ammirata la partita le ha aspettate un accogliente ritorno al nido d’amore domestico.

Sergio Rossignoli

1 pensiero su “Supercoppa: i nostri Migliori e Peggiori”

  1. C’è molto da lavorare! Se su un ribaltamento di fronte, con Ronaldo, Dybala e Costa al tiro va Chiellini, c’è qualcosa che non va. È un limite che rischiamo di pagare in momenti più seri della Coppa del Nonno di ieri

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...