Meteore

Meteore – Corrado Grabbi

Un tiro, un gol

Corre anno del Signore 1994.
È primo campionato con vittoria da 3 punti
Un viareggino di nome Marcello prova a riportare lo scudetto a Torino dopo 9 anni.

La squadra bianconera viene da una storica ed emozionante rimonta contro la Fiorentina.
È 11 dicembre. Trasferta a Roma. Siamo in formazione alquanto rimaneggiata. Ci mettono sotto dal principio. Uno a zero immediato di Rambaudi. Come spesso accade a Zeman e alle sue squadre, si complicano la vita.
La Lazio resta in 10. Espulso Cravero dopo mezz’ora.
Immediatamente Lippi con fantasia, intuizione, colpo d’occhio, velocità di esecuzione inserisce un attaccante per un difensore.

Baggio e Vialli sono indisponibili. Unico a disposizione in panchina è Corrado Grabbi. Nipote d’arte. Il nonno vinse il primo titolo degli Agnelli nel 25-26.
All’esordio assoluto in Serie A Grabbi timbra la rete del momentaneo 1 a 4 per la Juve (terminerà 3a4 con sofferenze assortite nel finale)
Che volere di più ? Ci sarà il bis di presenze alla domenica successiva. Un pareggio 1 a 1 con il Genoa. Passato alle cronache per un gol non gol (concesso) di Galante al tramonto del match.

Non vi saranno più presenze in bianconero per il nostro eroe. Il suo score parlerà di 2 presenze, 1 rete. Mica male.

Tra infortuni gravi, sgarbi, pagati carissimi a Moggi&figli, Grabbi circumnavighera’ l’Italia pallonara. Tappa saliente in quel di Terni. Che gli farà meritare un soggiorno in Premier League a Blackburn. Sarà inserito tra i 50 peggiori affari della storia del mercato inglese e Souness sarà eternamente ringraziato dal cassiere della Ternana per la cifra spesa per l’acquisto

Terminata la carriera da calciatore in Svizzera è rientrato alla Juventus nelle vesti di allenatore del settore giovanile

di Daniele Mulazzani

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...